2015-09-29

Come contattare AMAZON assistenza clienti


Amazon è uno dei giganti della internet economy, azienda fondata nel 1994 da Jeff Bezos e attiva in Italia con il suo e-commerce dal primo Febbraio 2011. Amazon, da sempre molto attenta al cliente, offre una pletora considerevole di strumenti a supporto degli acquirenti. Ovviamente in prima posizione mettiamo il servizio di assistenza online, raggiungibile a questa pagina. Se invece cercate il numero di telefono di Amazon, ci dispiace deludervi ma non lo troverete. Attraverso il servizio online potete contttare Amazon via chat o email. Potete chiedere di farvi chiamare da Amazon, ma non potete chiamare voi il servizio assistenza.
Se avete un reso, ovvero volete restituire un articolo acquistato da Amazon, non vi basta che leggere la politica resi e capire se e come potete restituire l’oggetto. Il reso è gratuito in caso di prodotti difettosi, mentre dovete accollarvi i costi della spedizione nel caso di prodotti acquistati per sbaglio, di taglia sbagliata o comunque se l’errore è vostro e non di Amazon. Sul sito, all’interno del vostro account, trovate tutte le istruzioni per organizzare il reso, vi basta solo uno scatolone (consiglio, non rompete lo scatolone in cui vi arriva il prodotto, potrebbe servirvi!), il foglio del reso (da stampare, lo trovate nell’area personale) e la prenotazione del ritiro con il corriere (anche questo, sempre attraverso la vostra area personale su Amazon).
Per contatti con il servizio Amazon, potete scrivere utilizzando il modulo che trovate in questa pagina. Attenzione, è necessario essere loggati nel proprio account Amazon per poterlo utilizzare.



Prima di scrivere al supporto, vi consigliamo di leggere attentamente la sezione FAQ, dove sono contenute molte risposte alle domande più comuni.
Infine, se siete clienti Kindle, il popolare lettore di ebook di Amazon, allora in questa pagina trovate un’area di assistenza pensata solo per voi.