2015-09-29

Come contattare VOLOTEA assistenza clienti


Volotea, per chi ancora non lo sapesse, è l’ultima arrivata nell’affollato mondo delle compagnie aeree low cost. Battente bandiera spagnola, Volotea è stata fondata nel 2012 a Barcellona dal già patron di Vueling. Ad oggi, Volotea, in codice VOE, vanta 15 velivoli che collegano quotidianamente le città di medie dimensioni europee.
Come molte compagnie aeree low cost, anche Volotea guadagna sui servizi accessori e, esattamente come le altre compagnie a basso costo, anche l’assistenza post vendita è considerata una fonte di reddito. Probabilmente per questo motivo il numero di assistenza Volotea non è un civile e gratuito numero verde, bensì un costoso servizio a pagamento. Il numero da chiamare in caso di assistenza è infatti lo 895 895 4404, attivo tutti i giorni dalle 08.00 alle 19.00. Il servizio è in Italiano e costa, da telefono fisso, la bellezza di 1 Euro al minuto più 10 centesimi alla risposta, tasse escluse. Da cellulare il costo varia in base all’operatore, motivo per cui prima di chiamare vi consigliamo di controllare il credito residuo sulla vostra scheda.
In alternativa potete chiamare il più economico numero 199 206 308, servizio per ottenere informazioni sulle prenotazioni. E’ un numero automatico quindi non avrete la possibilità di parlare con un operatore. La chiamata in questo caso costa, da fisso, 10 centesimi di euro al minuto più cinque centesimi alla risposta, tasse escluse. Ancora una volta, il costo da cellulare dipende dal vostro operatore. Essendo automatizzato, è attivo tutti i giorni 24 ore al giorno.
Se invece vi trovate all’estero, allora potete chiamare il numero internazionale (+34) 93 12 20 717, il cui costo dipende dal vostro operatore di telefonia. Segnaliamo inoltre un numero di assistenza dedicato alle agenzie di viaggio e operatori professionali, il 199 206 305. Il costo è di 10 centesimi al minuto più 5 alla risposta da rete fissa, sempre tasse escluse.



Se invece preferite provare a risparmiare sull’assistenza, allora potete provare a inviare una e-mail utilizzando il modulo che trovate a questa pagina.
Infine, sempre ottima idea è quella di consultare la sezione Domande Frequenti dove, con un po’ di fortuna, potrete trovare risposta ai vostri quesiti.