Post in evidenza

Il cartone animato per bambini più bello del mondo

Sicuramente è uno dei più bei cartoni animati per bambini del mondo. PRESENTAZIONE DI SKINNY E DEL SUO MONDO Skinny è un piccolo del...

2015-09-25

Cosa fare se il tuo collegamento INTERNET è lento


Se il tuo collegamento a Internet è lento, le cause possibili sono due: o la connessione ha prestazioni degradate a causa di problemi sulla rete o inadempienze da parte dei provider, in altri casi invece il problema è da rintracciarsi nella configurazione del proprio PC.
A tal proposito, oggi vorrei aiutarti a distinguere le due cose e a scoprire il motivo per il quale la tua ADSL non viaggia veloce quanto dovrebbe. Il difetto si verifica durante il download dei file da Internet o soltanto nella fase di accesso ai siti Internet? Proviamo a fare un po’ di chiarezza.
Naturalmente non ti posso promettere la risoluzione del problema in maniera istantanea, ma capire dove sta il problema ti aiuterà sicuramente a fare dei passi in avanti e ad ottenere prestazioni migliori dalla tua connessione.
Se vuoi verificare le effettive prestazioni della tua connessione ADSL, puoi affidarti a Ne.Me.Sys, un software gratuito distribuito da AGCOM che monitora la velocità della rete per 24 ore agendo in maniera completamente automatica. Si tratta dell’unico programma con valore legale in Italia, ciò significa che i suoi risultati possono essere usati per testimoniare eventuali inadempienze da parte dei provider Internet nell’erogazione del servizio previsto nel contratto sottoscritto dall’utente. Detto in parole povere: se hai Internet lento, vuoi verificare la presenza di problemi sulla rete e, soprattutto, vuoi una prova “ufficiale” dei problemi di velocità riscontrati, questa è la soluzione più adatta a te.
Per scaricare Ne.Me.Sys sul tuo PC, collegati al sito ufficiale del programma e crea un account gratuito su quest’ultimo facendo click sulla voce form. Nella pagina che si apre, compila il modulo che viene sottoposto alla tua attenzione indicando tutte le informazioni relative al tuo operatore telefonico, il piano ADSL che hai sottoscritto ecc. dopodiché apponi il segno di spunta accanto a tutte le voci per l’accettazione delle condizioni di utilizzo del servizio e clicca prima su Conferma dati e poi su Salva dati per completare l’iscrizione.
A questo punto, accedi alla tua casella email, apri il messaggio ricevuto da Ne.Me.Sys e clicca sul link di conferma contenuto al suo interno per attivare il tuo account. Compiuta anche questa operazione, accedi all’area privata del sito di Ne.Me.Sys, metti il segno di spunta accanto al nome del sistema operativo installato sul tuo PC (es. Windows XP/Vista/7 e fai click sul pulsante Scarica software per avviare il download del programma.
A download completato, apri il pacchetto d’installazione di Ne.Me.Sys (es.Nemesys_v.2.1.3–3.exe) e clicca prima su Sì e poi su Avanti. Apponi quindi il segno di spunta accanto alla voce Accetto i termini del contratto di licenza e concludi il setup cliccando prima su Avanti per cinque volte di seguito e poi suInstalla. Ti verrà chiesto di installare anche il software WinPcap (senza il quale non può essere eseguito correttamente il monitoraggio della connessione): acconsenti facendo click prima su Next due volte consecutive e poi su I Agree,Install e Finish.
Per avviare il controllo della rete da parte di Ne.Me.Sys, avvia l’applicazione ed esegui l’accesso a quest’ultima usando i dati del tuo account (quelli che hai usato sul sito). Il software capirà automaticamente quando entrare in azione per effettuare i test della connessione. Per approfondire tutti gli aspetti del suo funzionamento, consulta questa pagina del sito ufficiale del software.
Se i test come quello appena citato non rilevano particolari anomalie nelle prestazioni della rete, i tuoi problemi di Internet lento si potrebbero risolvere con un semplice cambio di DNS. I server DNS sono quelli che ci permettono di accedere a un sito Internet digitando un indirizzo semplice e facilmente memorizzabile (es. google.com) anziché il suo vero indirizzo, e cioè un IP numerico molto lungo e quasi impossibile da ricordare. Va da sé che utilizzare dei server DNS rapidi può migliorare di molto il tempo necessario ad accedere ai siti Internet (ma non la velocità dei download, per quello non si può fare molto).
Fra i server DNS più veloci del mondo ci sono i DNS di Google che puoi utilizzare gratuitamente e senza installare programmi aggiuntivi sul tuo PC seguendo questa semplice procedura.
  • Fai click sull’icona della connessione di rete nell’area di notifica di Windows (accanto all’orologio di sistema) e  seleziona la voce Apri centro connessioni di rete e condivisione dal riquadro che si apre;
  • Seleziona la connessione in uso (es Connessione alla rete locale (LAN)) e fai click sul pulsante Proprietà;
  • Fai doppio click sulla voce Protocollo Internet versione 4 (TCP/IPv4);
  • Nella finestra che si apre, apponi il segno di spunta accanto alla voce Utilizza i seguenti indirizzi server DNS;
  • Digita l’indirizzo 8.8.8.8 nel campo Server DNS preferito e l’indirizzo8.8.4.4 nel campo Server DNS alternativo;
  • Clicca sul pulsante OK due volte consecutive per salvare le impostazioni.


A questo punto, apri il browser e dovresti notare immediatamente una maggiore reattività nell’apertura dei siti Web.
Per velocizzare ulteriormente la velocità della tua connessione, valuta la possibilità di cambiare browser e installare Chrome che riesce ad aprire tutti i siti Web in maniera estremamente rapida. Se vuoi saperne di più, leggi il mio tutorial dedicato al programma. Se invece sei già un utente di Chrome, scopri come aumentare ulteriormente le prestazioni del browser cancellando la cache.