2015-10-03

/*-*\ Giuseppe Pellizza da Volpedo - Il quarto stato

AutoreGiuseppe Pellizza da Volpedo
Data1901
Tecnicaolio su tela
Dimensioni293×545 cm
Ubicazionemuseo del NovecentoMilano


Sicuramente uno dei quadri più conosciuti in Italia. Il dipinto realizzato dal pittore italiano Giuseppe Pellizza da Volpedo nel 1901 , aveva come titoli iniziale Il cammino dei lavoratori.


Il quarto stato rappresenta la grande forza di volontà di un percorso dell’autore attraverso numerosi dipinti tutti riguardanti il medesimo tema, ovvero lo sciopero dei lavoratori. Il primo dipinto è gli Ambasciatori della fame, il secondo quadro è Fiumana e infine Il cammino dei lavoratori del 1898 è il bozzetto preparatorio al lavoro de Il quarto stato.
Pellizza pensava di vendere subito il quadro, ma nella società del suo tempo questo dipinto non ebbe fortuna. Fu acquistato, infatti, dal comune di Milano solamente nel 1920 per 50.000 lire, grazie anche a contributi di banche, associazioni e privati. Inizialmente fu esposto al Castello Sforzesco, diventando presto simbolo del socialismo; proprio per questo motivo con l’avvento del fascismo fu depositato in un magazzino.



Tornò in esposizione solo nel 1954, quando il sindaco Virgilio Ferrari lo collocò nella sala consigliare di Palazzo Marino. Qui subì dei danneggiamenti dovuti al fumo, che ne resero necessario un restauro. Successivamente fu mostrato in varie città del mondo fra cui Washington e Roma. Infine, negli anni ottanta, trovò la sua collocazione fissa a Milano, dapprima nella Galleria d’Arte Moderna e infine nel Museo del Novecento.