2015-05-22

IL POMI - LA MONETA DI POMIGLIANO D'ARCO


Scopo dell'iniziativa è aiutare le persone in difficoltà e rilanciare l'economia locale.

Il comune istituisce un fondo di garanzia e stampa una moneta complementare denominata

"POMI" , da distribuire alle fasce disagiate della popolazione locale , da individuare con equità ed assoluta trasparenza.
Nel fondo confluirà una parte degli stanziamenti del bilancio comunale riservati alle classi più bisognose.
Alla costituzione del fondo potranno contribuire anche privati o altri enti istituzionali.
Verranno emessi POMI per un importo corrispondente all'ammontare del fondo di garanzia.
Verranno successivamente individuate le associazioni o gli enti che si faranno carico della distribuzione
dei POMI agli aventi diritto.
Le banconote in tagli da 1 POMI e da 2 POMI avranno un rapporto 1:1 con l'EURO ed una grafica con tutte le caratteristiche anti falsificazione proprie delle banconote ( filigrana , ologrammi , inchiostri speciali ect ).
I POMI saranno spendibili solo presso le attività commerciali ed artigianali presenti sul territorio comunale.
Gli operatori commerciali che accetteranno i POMI in pagamento , potranno a loro volta spenderli presso
altri operatori o consegnarli al comune per la conversione in EURO tramite bonifico bancario.
Il progetto, oltre ad arrecare vantaggio ai cittadini meno abbienti , costituirà un valido volano per lo 
sviluppo dell'economia locale.















da una idea di RAFFAELE CRISCUOLO / CIRO CAMPANA   hopen@libero.it         @quaeram