Post in evidenza

Il cartone animato per bambini più bello del mondo

Sicuramente è uno dei più bei cartoni animati per bambini del mondo. PRESENTAZIONE DI SKINNY E DEL SUO MONDO Skinny è un piccolo del...

2012-03-13

Come acquistare sicuro su EBAY



Anche per chi ha poca dimestichezza con EBAY sa quanto sono importanti i feedback per conoscere la reputazione del venditore da quale volete acquistare. Ciò che invece voglio farvi qui notare è leggermente più delicato e meno scontato: quando aprite la pagina dei feedback di una determinata persona, potete scegliere di vedere i feedback solo come venditore, solo come acquirente, o entrambi insieme. Se state acquistando da questa persona ovviamente dovreste andare a controllare i commenti ricevuti esclusivamente come venditore, lasciando perdere quelli da acquirente. Poniamo, ad esempio che un
venditore abbia 100 feedback di cui 99 positivi e 1 negativo. La sua percentuale di feedback sarà 99,0% positivo (percentuale decisamente buona, da cui si potrebbe pensare che acquistare dal suddetto venditore sia sicuro). Poniamo, sempre per esempio, che voi controlliate nel modo specificato sopra in che modo sono stati ricevuti questi feedback, e troviate che il venditore ha venduto un solo oggetto su Ebay e che il feedback negativo sia stato ricevuto proprio come venditore. Capite anche voi che in questo caso il 99,0% di feedback positivi è vero ma decisamente non veritiero, infatti se decidiamo di comprare da questo determinato utente siamo consapevoli che, pur avendo una considerevole percentuale di feedback positivi, l'unico oggetto messo in vendita da questa persona ha portato ad una transazione conclusa malamente. Da ciò possiamo dedurre che come venditore la percentuale di feedback del suddetto utente è 0%, nonostante questo non sia chiaro guardando approssimativamente i feedback. In conclusione, controllate sempre se i feedback negativi sono stati ricevuti come acquirente o come venditore. Non perdete tempo a leggere i commenti positivi, tanto sono positivi, ma scorrete le pagine fino a che trovate quelli negativi e soffermatevi su questi. A voi non interessa se l'utente in questione ha la malsana abitudine di acquistare oggetti per poi non pagarli, a voi interessano solo i feedback per la merce che l'utente ha venduto.

Seconda interessante considerazione sui feedback: diffidate (o acquistate a vostro rischio e pericolo) da chi non ha venduto nessun oggetto negli ultimi 3 mesi. Anche questo si spiega in modo molto semplice: scorrendo i feedback dei venditori, voi potete controllare a che oggetti si riferiscono solo se sono stati ricevuti da tre mesi al massimo, dopodichè non è più possibile risalire all'oggetto per il quale il feedback è stato ricevuto. Questa particolarità del sistema di feedback di Ebay viene utilizzata da venditori disonesti per accumulare feedback in modo facile (ad esempio vendendo ebook o oggetti di minimo valore), per poi, dopo tre mesi rifilarvi presunte super-offerte di materiale informatico o abbigliamento. Capite anche voi che se un venditore non ha venduto niente negli ultimi 3 mesi, anche se ha il 100% di feedback positivi, non è detto che le transazioni precedentemente concluse abbiano riguardato oggetti analoghi a quelli in asta al momento. Mi spiego: un venditore può andare avanti per mesi a vendere tappi di bottiglia a 1 centesimo l'uno, arrivare a 1000 feedback tutti positivi e poi nel giro di un mese vendere 200 Ipod a 50 euro l'uno che non verranno mai spediti agli acquirenti. Un venditore che, di contro, abbia ricevuto feedback positivi per degli Ipod negli ultimi mesi è probabilmente più affidabile.
Terza ed ultima considerazione sui feedback, che in verità è un corollario della precedente: cercate sempre di acquistare da venditori specializzati, soprattutto per quanto riguarda capi di abbigliamento e oggetti di informatica. Se il venditore non è professionale, l'oggetto è al 99% usato e se il venditore si occupa di piante grasse probabilmente non può essere un esperto di informatica


LA GAMMA DEI PREZZI
Considerazione fondamentale dell'economia: nessuno regala niente. Riflettete attentamente: il prezzo di un oggetto su Ebay, tolta l'iva (22%) ed un ulteriore 15% (sconto dell'oggetto acquistato all'ingrosso), deve necessariamente essere di circa il 35% inferiore al prezzo di negozio nei casi più favorevoli. NON DI MENO, in tal caso il venditore ci sta rimettendo (ma sarebbe stupido da parte sua, quindi più probabilmente voi state acquistando merce rubata o contraffatta). Se un oggetto vale 500 euro, è impossibile che lo portiate a casa a meno di 300 euro. In caso contrario siate coscienti che state effettuando un acquisto a vostro rischio e pericolo.


FOTO DELL'OGGETTO 
Ponete particolare attenzione alle foto: se si tratta di foto standard scaricate da internet (foto prive di sfondo e contesto, magari sistemate con Photoshop o altro) correte più rischi che acquistando un oggetto di cui ci sia la foto scattata su un divano di casa o sopra un letto, o in cui comunque si veda il contesto. Per quanto riguarda gli oggetti cartacei preferite quelli in cui sia ben evidente la scansione rispetto a quelli per cui è stata scattata una foto a grande distanza. Molti venditori mettono dei biglietti con scritto a mano il nome del venditore di fianco agli oggetti prima di scattare la foto. Questa molto spesso è una garanzia. Ad ogni modo, più le foto sono dettagliate più potete stare sicuri. Se le foto sono fatte con cellulari (sfuocate, piccole, oggetti distanti) siate consapevoli che state acquistando a vostro rischio e pericolo.