Post in evidenza

Il cartone animato per bambini più bello del mondo

Sicuramente è uno dei più bei cartoni animati per bambini del mondo. PRESENTAZIONE DI SKINNY E DEL SUO MONDO Skinny è un piccolo del...

2012-02-06

/*-*\ Volete vivere oltre 100 anni ? Prendete esempio dai cubani


Gli autori di fiabe da sempre hanno preferito concludere le proprie opere con la tradizionale frase "e vissero a lungo e felici". Oggigiorno sono i molti a sognare di prolungare i propri giorni, ma anche nonostante tutti i progressi ottenuti negli ultimi tempi in campo medico, sono ben in pochi ad oltrepassare la soglia dei cent'anni in salute e col cervello lucido.
Ovviamente la prima cosa che viene in mente e' che questi ultracentenari conoscano metodi segreti che permettano loro di non soccombere ai colpi inferti dal destino. I ricercatori nei laboratori continuano instancamente a terrorizzare i topolini cavia al fine di scoprire il segreto di longevita' che tuttavia non potra' mai essere cosi' allettante, semplice e seducente come le ricette degli stessi ultracentenari.
Recentemente si e' riusciti a scoprire come in fondo non sia poi troppo complicato prolungare la propria esistenza oltre i cent'anni, ma per scoprirlo di persona e' indispensabile recarsi a Cuba, dove su una popolazione complessiva di 11 milioni e 200.000 persone, sono circa 3000 i vecchietti e le vecchiette che hanno oltrepassato la fatidica soglia dei 100 anni. Tale proporzione ovviamente, non poteva lasciare indifferenti gli scienziati, alcuni dei quali si sono recati personalmente nella provincia di Villa Clara al fine di fare una costruttiva chiacchierata con piu' della meta' del centinaio di ultracentenari che vivono in questa regione.
E la ricetta semplice semplice fornita da questi anziani saggi merita tutta la fiducia possibile, soprattutto se si tiene presente che piu' del 60% dei genitori dei cubani interpellati ha campato oltre i cent'anni osservando per tutto l'arco della propria esistenza alcune semplici regole di vita. Innanzitutto gli ultracentenari della provincia di Villa Clara consigliano ai rappresentanti della generazione giovane di fare un uso assai moderato di bevande alcooliche, dal momento che l'alcool distrugge l'organismo, priva la persone dell'interesse nei confronti della vita e porta ad un inevitabile intorbidimento del cervello.
Ma cio' non significa assolutamente che la vita degli abitanti della provincia di Villa Clara sia priva di gioia, tutt'altro: i cubani per tradizione non sono per niente abituati a rinunciare ai piaceri che offre la vita. E allora cosa ci puo' essere di piu' piacevole se non fumarsi un profumato sigaro del posto mentre si sorseggia una tazzina di caffe' altrettanto aromatico? La nicotina e la caffeina, nei confronti delle quali sono in molti in Europa ed in America ad aver dichiarato guerra totale, a Cuba vengono impiegate in dosi gigantesche e, a giudicare da quanto succede nel regno di Fidel Castro, non e' che siano poi cosi' dannose alla salute.
D'altra parte, affinche' non si venga tratti in inganno dal fatto che a Cuba gli ultracentenari abbiano passato la loro vita unicamente a bere caffe' e a fumare sigari uno dietro l'altro, e' doveroso fare un accenno alla loro incredibile operosita', dal momento che tutti loro non hanno mai sdegnato i lavori pesanti, senza per questo cadere in depressioni varie e perdere il senso del buon umore.



Ma, secondo gli ultracentenari cubani, il segreto fondamentale di una lunga e salutare vita e' rappresentato dal sesso, senza il quale, come sostengono gli stessi vecchietti e vecchiette interpellati, e' praticamente impossibile prolungare la propria esistenza. E anche alla loro venerabile eta', i cubani non smettono assolutamente di manifestare il proprio interesse nei confronti di molte sane attivita', ed i rapporti carnali in questa speciale graduatoria occupano sicuramente uno dei primissimi posti.
E infine, uno sguardo all'alimentazione degli ultracentenari cubani: poco sale, molte verdure, pesce, carne, uova e latte: ecco la miglior dieta possibile per una persona che voglia effettivamente diventare bisnonno o bisnonna di una bella nidiata di nipoti ed altresi' intenzionata a sentire con le proprie orecchie il rintocco delle campane che annuncia l'inizio del nuovo secolo.